Il Cinema Ritrovato

Strabiche visioni: il 16mm al Cinema Ritrovato

Quest’anno il magnifico festival Il Cinema Ritrovato di Bologna inaugurerà una sezione con proiezioni di film in 16mm (originali).

Una bella notizia per gli appassionati del formato spesso accostato ad una produzione prettamente casalinga. In realtà si tratta di un formato molto utilizzato da artisti e filmmaker interessati ad una produzione cinematografica ricca di possibilità.

Tra i nomi degli autori spiccano quello di Jean Vivié, regista e ingegnere francese studioso di tecniche e di formati cinematografici, e di Martha Colburn, artista e filmmaker americana che realizza speciali collage animati.

Per maggiori informazioni, visitare il sito de Il Cinema Ritrovato.

SCARRED Movie: Dawson City – Il tempo tra i ghiacci (2016)

“Found footage editing + Bill Morrison = magic visions.” (cit. simply me…. 🙂 ….I love Bill Morrison work!!)

Dawson City – Il tempo tra i ghiacci, 120′, Bill Morrison (2016).

Chi ama la corrente cinematografica del found footage film conosce il lavoro dell’artista americano Bill Morrison.

Il film del titolo di questo post è stato presentato nel 2016 in prima mondiale al Festival di Venezia nella sezione Orizzonti e distribuito da poco in Italia.

Le immagini che compongono il documentario provengono da pellicole in nitrato risalenti agli Dieci/Venti di cui nessuno conosceva l’esistenza prima del 1978, quando furono ritrovate per puro caso, dissotterrate e salvate dalla terra e dal ghiaccio durante alcuni scavi effettuati in un cantiere della cittadina canadese Dawson City. Una volta ritrovate, le 533 pellicole andarono a costituire una collezione che oggi è conservata dalla Library of Congress e dai Canadian Archives di Ottawa.

Per scoprire i nomi delle sale cinematografiche d’Italia che proiettano il film, visitare il sito de  Il Cinema Ritrovato, mentre a voi cari milanesi comunico che il film sarà proiettato la sera del 20 marzo al Cinema Mexico alla presenza di sciur Bill Morrison in persona!! Sono già là!!!